Rush, la sfida tra Lauda e Hunt diventa un film. L’intervista a Ron Howard

venerdì 26 aprile 2013 · Amarcord

Niki Lauda contro James Hunt, la sfida epica del 1976 diventa un film. Diretto da Ron Howard, con Daniel Brühl nella parte di Lauda e Chris Hemsworth in quella di Hunt, Rush esce il 20 settembre negli Stati Uniti. Il 10 aprile la produzione ha diffuso il secondo trailer mentre Howard su Twitter rispondeva ai fan. Questa l’intervista che ne è venuta fuori.

@quorras: Quanta preparazione c’è voluta da parte di Chris e Daniel per i loro ruoli di Lauda e Hunt?

Ron Haward: Tantissima. Inflessioni, letture, interviste. Hanno perfino dovuto imparare a guidare le machine di Formula 1. Quei ragazzi si sono fatti un bel mazzo.

@pfguiney: All’epoca dei fatti, nel 1976, quanto ne sapeva di Formula 1?

RH: Non mi ricordo niente. Ma mi è piaciuta questa storia per i risvolti sorprendenti, per le emozioni e per le possibilità cinematografiche delle corse degli anni Settanta. Spero che funzioni anche per i fan.

@kevin_fisher427: Quante marche di motori sono state campionate per realizzare l’audio del film?

RH: I fonici sono stati fanatici sotto quest’aspetto. I suoni dei motori sono stati impiegati in maniera accurata.

@CanyonDentalCen: Posso portare anche mia moglie a vedere questo film? Lei pensa che sia un film da uomini…

RH: Dai trailer le donne giudicano i film come gli uomini. Rush è un film pieno di emozioni. E poi c’è Chris Hemsworth.

@Tampottawa: Avete usato le macchine originali o le avete ricostruite?

RH: Molte macchine d’epoca, comprese quelle di Hunt e Lauda sono ricostruite in repliche di alta precisione. Per le altre, i proprietari le hanno portate e guidate di persona!

@sherrycakess: Rush include filmati originali degli anni Settanta?

RH: Sì, sono compresi. Ma nessuno ancora ha indovinato quali sono le scene d’archivio e quali ho girato io. Sono stati usati tutti gli strumenti cinematografici.

@DinaDuck: Ma il vero Niki Lauda è mai venuto sul set? E come si è comportato?

RH: Una sola volta, ma non ha avuto la pazienza di stare sul set un giorno intero. Ma ci siamo incontrati. Ha portato me e Daniel Brühl alle gare.

@leighgf: La cosa più sorprendente che ha imparato sulla Formula 1?

RH: La combinazione tra ingegneria brillante e coraggio. Mi ricorda la gente che ho conosciuto alla NASA quando ho diretto Apollo 13.

@klichthart: Ha già lavorato diverse volte con Hans Zimmer (che ha scritto la colonna sonora, ndr). Come vi siete trovati con Rush?

RH: Voleva comporre le musiche del film per la stessa ragione per cui io volevo dirigerlo. Personaggi sorprendentemente grandi in un mondo fantastico come quello della Formula 1 negli anni Settanta.

@Scoddee: Si è messo lei stesso dentro una macchina di Formula 1 con il motore acceso?

RH: Altroché. L’ho fatta bloccare tre o quattro volte prima di riuscire a partire. Ho anche fatto un testacoda mentre cercavo di prendere una curva.

@ClipperSE: Quanto tempo ci vuole per far passare un film come questo dall’idea alla distribuzione? Quante bozze del copione?

RH: Per Rush esattamente due anni dal giorno in cui ho firmato per la regia. Peter Morgan aveva già scritto il copione. Quindi diciamo in tutto tre anni.

Lauda, Twitter,