Gran Premio di Germania 2018 a Hockenheim: chi ha vinto, chi ha perso, sintesi e statistiche

domenica 22 luglio 2018 · Race round-up

L’ordine d’arrivo. Hamilton su Bottas e Raikkonen, a punti Verstappen, Hulkenberg, Grosjean, Perez, Ocon, Ericsson e Hartley. Fuori Ricciardo, Sirotkin, Vettel e Stroll.

Chi ha vinto. Hamilton che rovescia le sorti di un weekend in salita dopo il guasto della trasmissione in qualifica, piazza un’altra rimontona come a Silverstone con la differenza che stavolta porta a casa la corona. E vince due volte perché la passa liscia in direzione gara a motori spenti per il taglio della corsia d’ingresso dei box.

Chi ha perso. Vettel che si conferma nervoso sotto pressione, scivola miserabilmente sul bagnato mentre è in testa, passa da un potenziale +7 a un deprimente -25, una paga netta di 32 lunghezze al diretto avversario per il titolo:

I don’t think it was a huge mistake. It was a huge impact on the race because we retired there, but it’s not like tonight I will have difficulty to fall asleep because of what I’ve done wrong. I think it’s disappointing because up to that point, everything was sweet. We didn’t need the rain.

Pirelli dice. Complice l’arrivo della pioggia, la gara conta 40 pit stop. Lo stint più lungo è di Perez, 45 giri su gomma morbida.

La sanzione che non c’è stata. All’ingresso della safety car per l’uscita di Vettel, si fa prendere alla sprovvista il muretto della Mercedes: Hamilton imbocca la corsia di decelerazione per i box, poi ci ripensa e si rituffa in pista. È un’infrazione. Che la Fia risolve con un’ammonizione. Le attenuanti: in pista c’era la safety car e la manovra è stata eseguita in sicurezza. Raikkonen a Baku nel 2016 – senza safety car, però – s’era preso 5 secondi di penalità, la vittoria di Hamilton rischiava di passare a Bottas.

Le statistiche. Vettel era l’unico sempre a punti nel 2018. Al giro di boa del campionato, Alonso è l’unico che ha sempre battuto il compagno di squadra in qualifica.

Il prossimo Gran Premio. Domenica 29 luglio a Budapest, partenza ore 15:10, diretta esclusiva di Sky Sport, differita di TV8.

Bottas, Hamilton, Hockenheim, Mercedes, Pirelli, Raikkonen, Vettel,