image

Riforma dell’aerodinamica, Pirelli tira il freno. Ecco perché

gio 14 gen 16 · Regolamenti

Ci sarà, ma non sarà drastica. Pirelli ha tirato il freno sulla riforma che il Gruppo Strategico aveva intenzione di sottoporre a voto per il 2017, quella revisione corposa dell’aerodinamica che nelle simulazioni della Red Bull abbassava di cinque secondi i tempi sul giro. Non c’è veramente un allarme, ma Pirelli secondo quanto riferisce la…

image

2017, la nuova riforma. E il terrore che qualcuno s’inventi una trovata tipo Brawn

dom 27 dic 15 · Regolamenti

Un intervento a raggio ampio, entra in vigore nel 2017 – salvo ripensamenti dell’ultimora – la riforma dell’aerodinamica che la Fia ha commissionato a Red Bull. Sta arrivando uno scossone sportivo e politico, ma c’è il benestare del Gruppo Strategico: “Avevamo due obiettivi. Fare macchine più veloci, renderle stilisticamente più belle. Penso – dice Pat…

image

Pirelli, si cambia: queste le nuove regole (complicate) sulle gomme del 2016

sab 5 dic 15 · Regolamenti

Fin qui è stato facile, le mescole erano quattro, Pirelli ne sceglieva due e ogni pilota doveva usarle entrambe in gara. Il difficile viene adesso, nel 2016 il regolamento cambia e si complica perché le mescole diventano cinque – si aggiunge l’ultramorbida che i team hanno provato ad Abu Dhabi nei test – e la…

IMG_1425.JPG

Gallerie del vento, Ferrari e Haas sotto accusa: la Fia chiarisce le regole sulle squadre satellite

lun 30 nov 15 · Regolamenti

La bomba l’ha lanciata Mercedes nel paddock di Abu Dhabi sabato mattina, ha depositato una richiesta di chiarimento in merito alla collaborazione tra Ferrari e Haas. Non è la prima volta che il dibattito s’accende sul tema delle forme di collaborazione con le squadre satellite. Se n’era discusso a Montecarlo, la Fia aveva indetto un’ispezione,…

IMG_1992.JPG

Quella riforma psicotica (e pericolosa): nel 2017 l’aerodinamica suggerita da Red Bull

sab 28 nov 15 · Regolamenti

Sta arrivando un altro scossone, l’ennesimo sull’onda psicotica dello spettacolo. La Fia e le squadre stanno lavorando al nuovo programma di sviluppo aerodinamico, si dovrebbero abbassare i tempi di almeno 3 secondi. Soprattutto, si parla di soluzioni radicali per agevolare i sorpassi, dal momento che i dati dimostrano che il trend s’è invertito e nemmeno…

IMG_1890.JPG

Gettoni per tutto l’anno anche nel 2016: a Ginevra i motoristi si fanno le regole da soli

sab 17 ott 15 · Regolamenti

S’è riunita a Ginevra la Commissione Tecnica della Federazione, l’organismo che oltre a Jean Todt e ai rappresentanti della Fia coinvolge direttamente Mercedes, Ferrari, Honda e Renault. I motoristi, praticamente. Senza i loro clienti. Della serie: cantarsela e suonarsela, nel senso che dall’incontro è venuto fuori un emendamento determinante che interviene sulla libertà di sviluppo…

IMG_1876.JPG

Il protocollo fantasma che quasi squalifica Hamilton: ecco cos’è successo a Monza

sab 12 set 15 · Regolamenti

Oltremanica l’hanno chiamato deflate-gate, come lo scandalo dei New England Patriots che a gennaio hanno sgonfiato i palloni della finale di American Football Conference contro gli Indianapolis Colts. A football un pallone leggermente più sgonfio favorisce la presa e migliora i lanci. In Formula 1 una gomma più sgonfia dà più aderenza, ma rischia anche…

IMG_1646.JPG

Partenze assistite: cosa cambia al Gran Premio del Belgio

mar 18 ago 15 · Regolamenti

Dice Hamilton che le indicazioni degli ingegneri via radio non sono eccessive e comunque non falsano la competizione. La Fia invece pensa che un pilota deve guidare “da solo e senza aiuti esterni”, per cui dalla seduta del Consiglio Mondiale che all’inizio di luglio ha approvato la bozza del calendario dell’anno prossimo, è venuta fuori…

IMG_1084.JPG

Austria, quello che non s’è capito: il meccanismo delle retrocessioni in griglia

mer 24 giu 15 · Regolamenti

Motori, centraline, cambio. Chi rompe paga. E in Formula 1 paga con la retrocessione. Eric Boullier sabato sera dopo le qualifiche era malinconico: “Dobbiamo rispettare le regole, ma trovo molto triste per la Formula 1 che due campioni del mondo come Jenson e Fernando siano costretti a stare in fondo alla griglia”