Shell dopo il test della Fia: “Niente da nascondere” sull’olio della Ferrari

giovedì 6 agosto 2015 · Tecnica

È il giallo dell’estate, riporta a quell’esame straordinario che la Federazione aveva disposto in occasione del Gran Premio del Canada, un controllo a sorpresa sull’olio della Ferrari e della Mercedes prima e dopo le qualifiche, per verificare che Vettel e Hamilton fossero in regola con le prescrizioni

IMG_1396.JPG

Budapest, che spavento: Force India indaga sull’incidente di Perez

venerdì 24 luglio 2015 · Tecnica

L’imprevisto aspetta dietro l’angolo. Anzi, dietro la curva, la 11 dell’Hungaroring in questo caso. Perez si scompone sullo sporco, quando prende il cordolo sembra che la sospensione posteriore della Force India abbia un cedimento

image

Sicurezza degli abitacoli: cosa ha studiato la Federazione… e ancora non ha applicato

lunedì 29 giugno 2015 · Tecnica

Le protezioni laterali si sono alzate negli anni, davanti invece non c’è ancora nessuna schermatura e forse mai può esserci. Sembra un problema senza soluzione, il rischio che corrono i piloti con gli abitacoli aperti. E l’incidente tra Raikkonen e Alonso a Spielberg ha riproposto il tema

Sostanze illegali nel serbatoio dell’olio: la Fia ha controllato Ferrari e Mercedes

sabato 27 giugno 2015 · Tecnica

La soffiata pare fosse arrivata da diversi mesi, utilizzo di sostanze illegali nel serbatoio ausiliario dell’olio per la lubrificazione, sostanze che all’occorrenza venivano riversate nei condotti di lubrificazione per migliorare la prestazione del motore

IMG_0656.JPG

Raffreddamento, gomme e strategia: così la Ferrari ha vinto il Gran Premio di Malesia

lunedì 30 marzo 2015 · Tecnica

È figlia di Vettel sul piano agonistico, della tenacia e della perfezione del bimbo d’oro di Heppenheim, la prima vittoria della Ferrari dopo due anni a secco. Ma è anche il risultato di almeno tre elementi determinanti sul piano tecnico. Li elencava James Allison domenica sera tra uno champagne e l’altro: raffreddamento, gomme e strategia

Flussometri, nuove ombre e nuove regole: qualcuno sta ancora barando sulle portate

giovedì 19 marzo 2015 · Tecnica

Un anno è trascorso dalla squalifica della Red Bull di Ricciardo a Melbourne, un anno dalla polemica sull’accuratezza dei flussometri di Gill HySpeed, gli unici che la Fia ha fatto omologare per misurare la portata di carburante. In dodici mesi certi sospetti non si sono mai appianati, per cui adesso il potere sportivo deve metterci…

Non solo scocche: il grafene è la soluzione ingegnosa anche per le batterie

giovedì 5 marzo 2015 · Tecnica

Rischia di soppiantare i materiali tradizionali nella fabbricazione dei telai delle auto da corsa per quanto è leggero e resistente, ma nell’ambito delle competizioni c’è anche un altro aspetto che fa del grafene una soluzione interessante: la possibilità di migliorare le performance delle batterie.

Incidente a Bianchi: algoritmi e brake-by-wire, la Fia la butta sul tecnico

mercoledì 3 dicembre 2014 · Tecnica

Non sorprende l’esito dell’inchiesta della Federazione in merito all’incidente di Jules Bianchi al Gran Premio del Giappone: tante cause concomitanti, nessuna determinante. Sono due comunque i passaggi fondamentali del rapporto e tirano in ballo due elementi tecnici che vanno chiariti: il sistema di brake-by-wire e l’algoritmo di fail-safe.

image

Abu Dhabi, la Fia chiarisce: le ali della Red Bull erano “pensate per flettere”

martedì 25 novembre 2014 · Tecnica

Finiscono la stagione come l’avevano cominciata: a difendersi dall’accusa d’illecito tecnico. A Melbourne per il flussometro senza bollino che era costato il podio di Ricciardo; ad Abu Dhabi per la flessione illecita dell’ala anteriore che determina la squalifica dalle prove ufficiali.