Interlagos, il caso delle mescole: ma i team ne capiscono più di Pirelli?

All’inizio la preferenza era caduta su dure e medie che in Brasile rappresentano la tradizione. In realtà a parità di denominazione i compound di oggi rispetto a quelli del 2013 appartengono a una gamma comunque più morbida. Perciò nel paddock la scelta di Pirelli non era piaciuta. “Sorprendente”, l’aveva definita Fernando Alonso. Perfino “pericolosa”, secondo Felipe Massa. (Segue…)

Lotus contro Raikkonen. E viceversa. Si propaga la frattura dopo l’India