Il dubbio: è ancora Alonso “il migliore in gara”?

giovedì 18 febbraio 2016 · Paddock life

Esce ad aprile su Motor Sport Magazine l’intervista a Luca di Montezemolo, in rete comunque circola già qualche anticipazione interessante, per esempio uno stralcio che tocca Alonso:

Penso sia il migliore pilota al mondo, ancora oggi. Certamente la domenica. Forse non in qualifica dove Hamilton e Vettel possono essere più veloci sul giro secco, ma in gara è incredibile. Una macchina.

Si allinea perfettamente al punto di vista di Briatore che nel 2011 spiegava: “Immaginate una corsa in cui tutti gareggiano con la stessa macchina. Vettel arriverebbe dietro ad Alonso e anche dietro a Hamilton. Però sul giro secco sarebbe in pole, con Hamilton secondo e Alonso terzo”.

La corsa in cui tutti gareggiano con la stessa macchina non si farà mai. Resta il fatto che Alonso effettivamente in corsa ha una marcia in più. O aveva. Lo diceva Peter Sauber: “Lui è intelligente nel capire l’andamento della gara”. Al punto di tenere sotto controllo anche la strategia degli altri e suggerire le mosse tattiche ai cervelloni del muretto.

Esempio. Nel 2010 ad Abu Dhabi si decide il campionato, Alonso via radio dice: “Se vedete che Felipe [Massa] può superare Webber in un giro, chiamatelo dentro”. Finì male, la Ferrari confezionò il suicidio perfetto. Finì male anche altre volte, per cui oggi Montezemolo ammette:

Ho avuto l’impressione che Fernando pensasse che non avrebbe mai vinto con la Ferrari e che se invece fosse stato in Mercedes avrebbe vinto guidando con una mano sola. Era demotivante, noi invece avevamo bisogno di motivazione e penso che ne abbiamo bisogno anche per il futuro.

Lascia intendere che sia partita dalla Ferrari la decisione di chiudere, la consecutio temporum invece è diversa: libero di scegliere, il cavaliere delle Asturie straccia lui due anni di contratto, di fatto innesca la trattativa che accalappia Vettel. L’uomo della provvidenza, lo aveva raccomandato già Schumacher nel 2009 dopo l’incidente di Massa. Sempre Montezemolo:

Mi ricordo quando stavo cercando di convincere Schumacher a tornare a correre. Mi disse che per il futuro dovevamo cercare Vettel.

Alonso, Briatore, Ferrari, Hamilton, Montezemolo, Vettel,