Le prove libere in Russia, la collera di Verstappen, le conferme di mercato, il risarcimento all’Haas

venerdì 28 settembre 2018 · Snack news

Tempi e nottate. Comanda la Mercedes nelle prove libere del venerdì a Sochi: Hamilton ha due decimi di vantaggio su Bottas, seguono le Red Bull, mentre Vettel è mezzo secondo indietro. Commenta: “Stanotte c’è da lavorare”.

Quelli del venerdì. Nella sessione del mattino vanno in pista le riserve di oggi, i titolari – sicuri o probabili – di domani: Giovinazzi su Alfa Sauber, Norris su McLaren, Markelov su Renault, Latifi su Force India.

Botta e risposta. I piloti della Red Bull arrivano a Sochi con un nuovo motore, è un cambio che non rientra in quelli ammessi dal regolamento, di qui la retrocessione in griglia… e la collera di Verstappen. Che dice: “Ci cambiano il motore perché altrimenti soffriremmo l’altitudine in Messico e Brasile”. Risponde Renault che il piano è concordato con la squadra, non c’entrano le condizioni ambientali. E su Verstappen: “Lui pensi alla macchina”.

Squadra che vince non si cambia. L’Haas rinnova con Grosjean e Magnussen per il 2019, si chiude un’altra porta a Vandoorne, Ericsson e Ocon, quelli che per l’anno prossimo non hanno un posto certo.

Vie legali. Ancora a proposito di Haas, l’assicurazione della pista di Sepang ha disposto a favore della squadra il risarcimento per i danni provocati da un tombino scoperchiato che nelle prove dell’anno scorso aveva innescato l’incidente spettacolare di Grosjean.

Dislike. Sochi non è in cima alla lista delle piste più amate dai piloti. Anzi Hamilton e Perez sostengono che il circuito del villaggio olimpico per il futuro vada rivisto, “prendendo esempio da Baku”. Da Baku che nel 2016 i piloti avevano contestato.

Amarcord. Il 28 settembre del 2008 la Formula 1 raggiunge Singapore, si corre a Marina Bay sulla prima pista pensata per la notturna. È la gara del crash-gate, Piquet si schianta strategicamente per agevolare la vittoria di Alonso, la Ferrari pasticcia il pit stop di Massa che riparte col bocchettone allacciato. Il diario dei Gran Premi di F1WEB.it è disponibile in print-on-demand su ilmiolibro.it.

Baku, Grosjean, Haas, Magnussen, Mercedes, Renault, Sepang, Sochi, Verstappen,