Le qualifiche ad Abu Dhabi, torna Hamilton in pole, inciampano ancora la Ferrari… e Raghunathan

sabato 30 novembre 2019 · Snack news

Irriducibili. La seconda piazza passa a Verstappen per effetto della retrocessione di Bottas per cambio di motore, ma i numeri freddi dicono che Mercedes pure ad Abu Dhabi ha la macchina migliore per sverniciare gli altri e andare in prima fila. Hamilton che non faceva la pole dal Gran Premio di Germania torna davanti e spezza la sua astinenza più lunga. Dal team radio:

Yes guys, that’s what I’ve been looking for. Really appreciate the continued hard work, great way to end our qualifying season.

Cavallino zoppo. Manca tanto a questa Ferrari, tecnicamente e tatticamente: il muretto sbaglia il calcolo dei tempi di uscita per l’attacco finale alla pole, per via del traffico Vettel passa in extremis sotto il semaforo, Leclerc per una frazione di secondo prende il rosso. Un inciampo grottesco, al di là del fatto che la rossa non avesse le carte per andare in pole. Le parole di Leclerc:

It’s a shame that we didn’t manage to get back out in time to do another lap. Though pole seems to have been out of reach today, I do believe that we had an opportunity to have a better result.

Girl power. E il ruotino di Pirelli che quest’anno rappresenta il trofeo per ogni pole, l’ha consegnato Aseel Al Hamad: è la prima donna saudita ad aver guidato un’auto di Formula 1, nel 2018 sulla Lotus che fu di Raikkonen. Di professione è ingegnere e designer di interni prima che pilota.

Recidivo. Per quanto la stampa indiana lo inquadri come la stella delle corse, Mahaveer Raghunathan un nome in Formula 2 se l’è fatto solamente per le penalità: già escluso in Austria per somma di reprimende, ad Abu Dhabi raggiunge un’altra volta il limite dei 12 punti sulla licenza e si becca la seconda squalifica in una sola stagione. Il fatto ironico è che forse non la sconterà mai, perché il regolamento dice che bisogna saltare l’evento successivo, ma lui forse nel 2020 non correrà nemmeno…

Amarcord. Le donne che hanno gareggiato in Formula 1 ufficialmente invece sono solamente due: Maria Teresa de Filippis nel 1958 e Lella Lombardi nel 1974. Appunti di Corsa è il diario dei Gran Premi di F1WEB.it, dal 1950 all’era moderna, in print-on-demand oppure ebook su ilmiolibro.it.

Abu Dhabi, Bottas, Ferrari, Formula 2, Hamilton, Leclerc, Lotus, Pirelli, Verstappen, Vettel,