Le novità del Consiglio Mondiale, il rinvio dell’ePrix a Roma e il futuro di Vettel

sabato 7 marzo 2020 · Snack news

Caschi… Venerdì s’è riunito il Consiglio Mondiale della Fia: con effetto immediato ha abolito la norma del 2015 che vietava ai piloti di modificare la grafica del casco. Contro le restrizioni s’erano espressi duramente Hamilton, Vettel e Verstappen.

… e benzina. Sul piano tecnico, la Fia dispone l’aumento del peso minimo dell’auto da 745 a 746 chili, a seguito dell’adozione obbligatoria di un flussometro supplementare per il controllo del motore. Evidentemente anche a valle dell’inchiesta sulla Ferrari

La voce del Consiglio. E proprio in merito al patto fra la Fia e la Ferrari, dopo la lettera delle sette sorelle che legittimamente invocano trasparenza, il Consiglio si esprime con poche righe. Chiaramente in pieno supporto di Todt:

The Council expressed unanimous support for the FIA President and the FIA Technical Department in regard to the overall management of the case, and strongly opposed any comments that undermine the reputation and image of the FIA and the Formula One World Championship.

Coronavirus. La Fia ha attivato un’unità di crisi sotto la direzione di Gerard Saillant. Intanto in Europa la Formula E è la prima serie automobilistica a pagare le conseguenze dell’emergenza sanitaria globale: è ufficialmente sospesa la gara di Roma che doveva tenersi il 4 aprile all’Eur.

Mercato. Leclerc ha un contratto con la Ferrari fino al 2024. Invece il futuro di Vettel a Maranello si decide quest’anno. Seb in partenza per Melbourne avverte: “Anche un altro tedesco è andato altrove”.

Sulla carta. Quello che una volta si chiamava F1 Racing Magazine e in tempi lontanissimi veniva pubblicato pure in Italia, da quest’anno diventa GP Magazine. E non è difficile immaginare il motivo: dal 4 marzo si può comprare online il magazine ufficiale della Formula 1, per cui Liberty Media non voleva ambiguità. Sulla prima copertina, Hamilton con Verstappen e Leclerc. Da capire come l’hanno presa Vettel e Bottas…

Amarcord. Nel primo round del 1970, a Kyalami il 7 marzo torna Graham Hill dopo l’incidente a Watkins Glen, al traguardo è sfinito, i meccanici devono aiutarlo a uscire dall’abitacolo. Appunti di Corsa è il diario dei Gran Premi di F1WEB.it, dal 1950 all’era moderna, in print-on-demand oppure ebook su ilmiolibro.it.

Bottas, coronavirus, Ferrari, Fia, Formula E, Hamilton, Hill, Kyalami, Leclerc, Liberty Media, Melbourne, Roma, Saillant, Todt, Verstappen, Vettel,