La nuova Red Bull, il ritorno di Grosjean, un incidente per Sainz e la Formula E in notturna

sabato 27 febbraio 2021 · Snack news

In pista. Nel filming day a Silverstone su pista umida, Perez e Verstappen hanno battezzato la nuova Red Bull, la versione B della RB16 del 2020.

Prove di trasferimento. S’è rimesso in moto anche Grosjean dopo il rogo di Sakhir, ha guidato per il team Coyne a Barber Motorsport Park in vista del debutto in Indycar ad aprile. Rispetto alla guida di un’auto da Formula 1 osserva:

After the first run my biceps started hurting a bit. You really feel the car. You can actually use different lines, whereas in Formula 1 you may be more stuck to the ideal line because of how the aerodynamics work.

… e prove di incidente. Pirelli intanto ha ripreso i test delle gomme da 18 pollici e ha girato a Jerez con Sainz. Che pare abbia sbattuto con la Ferrari. Lui dice solo: “Se è capitato qualcosa, è stata roba da poco”.

In congedo. Alonso prosegue la riabilitazione dopo l’intervento alla mascella a seguito della caduta in bici. L’Alpine fa sapere che salterà la presentazione della squadra.

Altre corse. È iniziato a Diriyah in Arabia Saudita il campionato 2021 di Formula E, il primo a valenza mondiale nella regolamentazione della Fia. La gara d’apertura è la prima in notturna della serie elettrica, l’ha vinta Nyck de Vries.

Amarcord. Il 27 febbraio del 2005, Webber sulla Williams registra uno spot per il Gran Premio d’Australia, alle 8 del mattino fa la spola sei volte da un capo all’altro dell’Harbour Bridge a Sydney. La Formula 1 giorno per giorno è Appunti di corsa, in print-on-demand oppure ebook su ilmiolibro.it.

Alonso, Alpine, Ferrari, Fia, Formula E, Grosjean, Indycar, Jerez de la Frontera, Perez, Red Bull, Sainz, Silverstone, Webber, Williams,