Mercedes vince (e lascia) la Formula E, un delitto in Belgio e le altre news dell’estate

lunedì 23 agosto 2021 · Snack news

Senzabenza. La squalifica di Vettel al Gran Premio d’Ungheria è ufficiale. L’Aston Martin ha dimostrat0 alla Fia che la pompa della benzina fosse guasta, questo spiega perché mancasse il carburante necessario ai controlli. Resta il fatto che il regolamento è stato infranto, per cui non c’è appello che tenga: il secondo posto è di Hamilton.

Prendi il piatto e scappa. De Vries è il nuovo campione di Formula E, la Mercedes si aggiudica anche il successo fra i costruttori. Ma chiarisce che la prossima stagione sarà l’ultima nella serie elettrica. Da una nota ufficiale:

Mercedes will reallocate resource away from its ABB FIA Formula E world championship programme and towards applying the lessons learned in competition to product development in series.

Intanto, in Giappone. Le Olimpiadi sì, la Formula 1 no: la pandemia da coronavirus cancella di nuovo il Gran Premio di Suzuka. Liberty valuta un recupero in Qatar, perché rischia di saltare anche tutta la coda in America.

Cronaca nera. Nathalie Maillet, architetto, ex pilota di kart, in carica dal 2016 come amministratore delegato del circuito di Spa, è stata trovata senza vita la mattina di Ferragosto, con il marito e un’altra donna. Tutti morti per ferite da arma da fuoco. Secondo la polizia locale, l’uomo ha ucciso le donne e poi si è tolto la vita.

Chi paga? La Ferrari sta spingendo affinché le riparazioni in caso di incidente vengano escluse dal conteggio del tetto di spesa: Binotto calcola che Maranello dall’inizio del campionato ha speso due milioni e mezzo di euro. Anche Mercedes e Red Bull hanno dovuto ricostruire le auto. E la questione si è riproposta dopo lo strike alla partenza di Budapest.

Amarcord. Il 23 agosto del 1987, Didier Pironi muore all’isola di Wight, in una gara di motonautica. La Formula 1 giorno per giorno è Appunti di corsa, in print-on-demand oppure ebook su ilmiolibro.it.

Aston Martin, Binotto, coronavirus, de Vries, Ferrari, Fia, Formula E, Hamilton, Liberty Media, Mercedes, Red Bull, Spa, Suzuka, Vettel,