Quarant’anni fa la prima volta della Formula 1 in Golfo Persico, quando Dubai non era ancora Dubai

venerdì 3 dicembre 2021 · Amarcord

Un’incognita sotto innumerevoli punti di vista, comunque un appuntamento con la storia: la Formula 1 entra in Arabia Saudita per la penultima prova del 2021, a quarant’anni esatti dalla sua prima volta in quell’area del mondo.

È il 4 dicembre del 1981 quando si disputa il Gran Premio di Dubai, intorno all’Hyatt Regency. Ricorre il decennale della costituzione degli Emirati Arabi, le autorità locali hanno chiesto a Martin Hone, ex Porsche, di organizzare quello che le locandine promozionali presentano come “il più grande evento motoristico nel Golfo Persico”. A ragione, per l’epoca.

Operai e commissari arrivano dall’Inghilterra a spese degli sceicchi, il paddock viene costruito direttamente accostando i container che hanno trasportato le auto via mare dall’Europa. Perché Dubai non è ancora la capitale del lusso, ma sta entrando nell’epoca del petrolio e cerca una vetrina, promette al mondo “una potente miscela di razzmatazz e pizazz con una certa dose di competizione”.

Non esattamente una corsa, piuttosto un insieme di esibizioni a tema, tra piloti in attività e vecchie glorie: Brabham, Giacomelli, Gurney, Hulme, Ireland, Mansell, Moss, Rosberg, Salvadori, Surtees, Watson. C’è anche Fangio, che in quei giorni ha problemi cardiaci.

In effetti, il primo esempio di spettacolarizzazione della Formula 1. Sotto tutti gli aspetti: per il trasferimento nel paddock viene appesa a un elicottero la Porsche di Wiedmer, l’aggancio cede, l’auto precipita al suolo.

Nel Golfo Persico la Formula 1 torna in via ufficiale nel 2004, stavolta per una gara vera, dentro un autodromo vero: è il 4 aprile, c’è il Gran Premio del Bahrain; lo vince la Ferrari in doppietta. Seguono Abu Dhabi nel 2009, Losail due settimane fa, Gedda adesso, nel quadro di un’espansione territoriale avviato da Ecclestone e confermato da Liberty Media.

Autopromozione. La storia della Formula 1 giorno per giorno è Appunti di corsa, in print-on-demand oppure ebook su ilmiolibro.it.

Brabham, Fangio, Ferrari, Hulme, Mansell, Moss, Rosberg, Surtees,