Bullismo, aggressioni e insulti: l’altra faccia del Gran Premio d’Austria (e di un certo tifo)

lunedì 11 luglio 2022 · Off topic

Rifletteva Ricciardo: “Le rivalità sono una cosa, gli incidenti un’altra”. Venerdì sera i giornalisti gli hanno riportato che in tribuna i tifosi di Verstappen esultavano per gli incidenti delle Mercedes in qualifica. “Sconvolgente”, diceva Hamilton.

È la brutta faccia del tifo da hooligan che avvelena anche la Formula 1, una piaga sulla quale né Red Bull né Verstappen hanno mai speso una parola di biasimo. Del resto, Verstappen a Monza nel 2021 è montato sull’halo di Hamilton e non s’è nemmeno sincerato di andare a guardare come stesse l’altro. Per cui certi tifosi si uniformano alla loro bandiera.

Ad ogni modo, non è nemmeno questo il lato peggiore del weekend di Spielberg: sabato sera su diversi social venivano segnalati episodi di bullismo, aggressioni verbali, insulti omofobi e razzisti. Uno, per esempio, intercettato da Racefans:

I got a misogynistic comment, and afterwards it went downhill with inappropriate touching and many more misogynistic comments.

Perciò domenica mattina la Formula 1 è intervenuta con una nota ufficiale, la promessa di andare fino in fondo con l’inchiesta e le denunce, ma anche un avvertimento per l’organizzazione:

We have been made aware of reports that some fans have been subject to completely unacceptable comments by others at the event. We have raised this with the promoter and security and will be speaking to those who have reported these incidents and are taking this very seriously. This kind of behaviour is unacceptable and will not be tolerated and all fans should be treated with respect.

La pista ha risposto potenziando la sicurezza e aumentando il numero degli steward, i team hanno fatto il resto: la Mercedes ha ospitato una ragazza che sabato sera è stata vittima di molestie, Vettel nel box dell’Aston Martin ha accolto due donne che erano state pesantemente insultate in tribuna perché si tenevano mano nella mano. Toto Wolff alla fine l’ha chiusa così:

Just because there’s a few drunk, dumb-arses out there that haven’t comprehended how the world goes today, we shouldn’t condemn the 99.9% of the fans that come here.

Aston Martin, Hamilton, Mercedes, Red Bull, Spielberg, T. Wolff, Verstappen, Vettel,