Marchionne scorpora Ferrari: il 10% in borsa, il resto ai soci di Fiat Chrysler

Perdevano il 3% a Piazza Affari prima dell’annuncio, poi le azioni di Fiat Chrysler sono schizzate a +15% nell’arco di un’ora e alla fine hanno chiuso in rialzo del 12.8%. Sono diverse le misure che emergono dal consiglio d’amministrazione che vara la ricapitalizzazione  nella seduta di Londra, però ce n’è una che rimodula la Ferrari e ne segna il destino. (Segue…)

Lotus contro Raikkonen. E viceversa. Si propaga la frattura dopo l’India