Elio, berillio e uranio impoverito: viaggio tra gli elementi proibiti della Formula 1