Hamilton positivo, la Mercedes prende Russell dalla Williams: “Una sfida”. Anche per Bottas

mercoledì 2 dicembre 2020 · Mercato

Hamilton s’è preso il coronavirus, scrivono i social network. Ok, è uno scherzo. No, è vero, Hamilton s’è preso il coronavirus, lo scrivono pure la Mercedes e la Fia: lunedì aveva sintomi dopo il Gran Premio del Bahrain, sembra per contatti che risalgono a prima della gara, con un soggetto che poi è risultato positivo.

Non cambia la storia del mondiale che ha già detto tutto, cambia la storia delle ultime due gare certamente, perché improvvisamente la migliore macchina del lotto è libera.

Il primo nome è Vandoorne. Ovviamente, dal momento che la terza guida in squadra è lui. Che riceve un messaggio alle 7 di mattina, a Valencia dove ci sono i test della Formula E, prende un aereo e vola a Sakhir. Ma precisa: “Nulla è deciso”. Perché c’è da capire la questione degli ingressi nel paddock e dei tamponi, con il nuovo protocollo che la Fia ha modificato dopo il caso di Stroll al Nurburgring.

Per le stesse ragioni è fuori discussione anche Hulkenberg, il paracadute di tutti e di tutto, che a Silverstone già ha dato il cambio a Perez. Oltretutto, c’è il rischio che nel box della Mercedes veda qualcosa che non deve vedere e si porti quel segreto alla Red Bull che lo corteggia.

E allora la scelta cade su Russell, che conosce squadra e motore, ma non la W11. Un bel salto in un mese, dall’incidente dietro la safety car a Imola, alla promozione nel team dell’iride: “Una grande sfida”, dice Toto Wolff. Già, anche per Bottas, che adesso non ha scuse.

Sulla Williams di Russell invece sale Aitken. Che all’inizio del 2020 era in Renault e poi ha scelto di spostarsi verso Grove proprio dietro la promessa di un posto in panchina. E chi glielo doveva dire che l’avrebbero chiamato davvero.

Qui si apre un piccolo caso: “Una scelta che premia il merito, è bello vedere un team che rispetta i suoi piloti”, scrive Louis Deletraz su Twitter. Manda un messaggio fin troppo esplicito all’Haas, nelle ore in cui viene annunciato Fittipaldi al posto di Grosjean infortunato, con Schumacher e Mazepin titolari dal 2021.

Aitken, Bottas, coronavirus, Fia, Fittipaldi, Formula E, Grosjean, Haas, Hamilton, Hulkenberg, Mazepin, Mercedes, Perez, Russell, Sakhir, Schumacher, Stroll, T. Wolff, Twitter, Vandoorne, Williams,