Emergenza in Romagna, il buonsenso (e il senso pratico) della Formula 1, che è mancato con Springsteen

venerdì 19 maggio 2023 · Off topic

Nessun rinvio, nonostante la furia del maltempo che ha piegato la Romagna: Bruce Springsteen canta al parco urbano Giorgio Bassani di Ferrara per la prima delle tre date italiane del tour con l’E-street Band. Del resto, “qui non è zona rossa”, la nota del promoter italiano, Claudio Trotta di Barley Arts.

È una questione anche politica, un nuovo terreno di scontro sul tema della gestione delle emergenze. Alan Fabbri, Lega Nord, il sindaco di Ferrara, in un post su Facebook sostiene che il concerto è un evento di “enorme complessità”, non si poteva né rinviare né annullare “dopo aver coinvolto migliaia di lavoratori” e “migliaia di turisti che hanno comprato biglietti d’aereo e stanze di hotel”. E ancora: “La demagogia non mi appartiene”.

Per cui, the Boss must go on: vengono chiamate le idrovore per assorbire l’acqua, si stende la paglia sul fango, si mette in sicurezza l’area del parco e si aprono i cancelli. Entrano in 50 mila e fila tutto liscio.

Gli altri numeri: 900 addetti della sicurezza, fra cui 200 uomini delle forze dell’ordine tra Polizia, Guardia di Finanza e vigili urbani, 150 volontari della protezione civile, 62 operatori sanitari del 118, Ausl di Ferrara e Croce Rossa, riporta l’Ansa. Cioè: forze che potevano essere destinate altrove, nei comuni che chiedono mezzi e braccia dopo l’alluvione. Tant’è che la Regione ha negato la disponibilità a impiegare risorse umane della protezione civile che non fossero volontari del comune.

È questo il punto, è mancato intorno al concerto del Boss quello scatto di buonsenso da un lato, senso pratico dall’altro, che ha fatto la Formula 1 con la cancellazione del Gran Premio a Imola, “per non creare altri oneri alle autorità mentre affrontano questa terribile situazione”, le parole di Stefano Domenicali.

Ragioni che comunque, nella bolla del circo dei motori, non tutti hanno afferrato. Peter Windsor per esempio, che via Twitter pubblica la foto dalla collina della Rivazza: “No, non piove”.

Domenicali, Imola,