La Formula 1 in 366 giorni dal 1950 all’era moderna: l’amarcord di F1WEB.it è anche un libro

giovedì 23 maggio 2024 · Amarcord
tempo di lettura: 2 minuti

Alla base aerea dismessa di Silverstone, un sabato pomeriggio di metà maggio del 1950, si colloca l’alba di una nuova epoca tecnica e sportiva: le corse d’auto esistono almeno da mezzo secolo, la novità è che qualcuno ha proposto una regolamentazione formale per un campionato che sia l’espressione estrema dell’automobilismo, una formula inedita, la formula massima. Formula 1, appunto.

È il tempo delle piste improvvisate in mezzo a villaggi, campagne e fattorie, tra balle di fieno, staccionate e pali del telegrafo, non esistono cinture di sicurezza perché i piloti ritengono sia preferibile essere sbalzati dall’auto anziché perire schiacciati o bruciati.

Settant’anni dopo, i circuiti sono perle dell’architettura o tracciati urbani nelle metropoli del boom economico o petrolifero, le barriere in polietilene, le auto un concentrato di soluzioni tecniche all’avanguardia, i vip sgallettano nelle aree dedicate. Praticamente, il progresso fa della Formula 1 una conquista di civiltà e un trionfo di tecnologia, ma anche un circo da soldi a dimensione universale, un mondo parallelo, fascinoso e multiforme che intreccia ingegneria, business, politica e glamour: “Ma fra partenza e arrivo – la tesi di Ron Dennis – c’è sempre un intervallo in cui si parla di sport”.

Accadde oggi – La Formula 1 in 366 giorni dal 1950 all’era moderna, non è l’enciclopedia più vasta che si potesse concepire. Piuttosto, un riepilogo bilanciato e variegato, maneggevole ma esauriente, che mischia carriere, episodi, aneddoti, leggende, imprese, circuiti, numeri e frasi celebri, che ricostruisce il percorso evolutivo della Formula 1 e dei suoi protagonisti in 366 giorni con l’impostazione dell’almanacco del giorno, che si legge in successione cronologica ordinata oppure pescando a caso.

Un amarcord quotidiano, in effetti. Perché la Formula 1 è una realtà sempre sveglia che esiste ogni giorno dell’anno, anche quando in pista non corre.

Il libro, 270 pagine a prezzo speciale di 14,99 € è su Amazon.